Cerca
  • Tradysrl

RCEP: il nuovo motore della crescita asiatica

Aggiornamento: 11 gen 2021

Il 15 novembre i 10 Paesi dell' ASEAN più Cina, Giappone, Corea del Sud, Australia, Nuova Zelanda hanno firmato un accordo di libero scambio che darà vita alla più grande area commerciale e di investimento al mondo.

L'accordo sposta l'ago della bilancia commerciale mondiale, verso il mercato asiatico creando un bacino di utenti di circa 2,2 miliardi di persone che producono il 30% del Pil mondiale ed eliminando circa l'85 - 90% delle tariffe doganali.


L'interessante articolo di ISPI- Istituto per gli Studi di Politica Internazionale illustra nel dettaglio i benefici per i Paesi coinvolti dimostrando come la riduzione delle barriere al libero scambio, creano maggior vantaggio competitivo per chi le pone in essere.

In Trady ci occupiamo da sempre di ridurre la distanza geografica creando opportunità di esportazione per gli imprenditori che si affidano a noi.


Se vuoi saperne di più, prenota una consulenza gratuita sul nostro sito.


 

ISPI, RCEP: il nuovo motore della crescita asiatica, alla pagina https://www.ispionline.it/it/pubblicazione/rcep-il-nuovo-motore-della-crescita-asiatica-28345, consultato in data 09/12/2020.



23 visualizzazioni0 commenti